How Can You Reduce Your Carbon Footprint?

Il riscaldamento globale, che è diventato uno dei problemi più importanti del mondo, è causato dall’effetto serra dei gas rilasciati nell’atmosfera. La consapevolezza individuale e il cambiamento delle abitudini di consumo sono le soluzioni al problema del riscaldamento globale.

Cambiare le abitudini di consumo degli individui può portare a una diminuzione dell’impronta di carbonio dei prodotti prodotti e consumati da attività come il trasporto, il riscaldamento e persino un cambiamento nel ciclo di vita.

 

Cos’è un’impronta di carbonio?

A green footprint symbolizing a carbon footprint

Sebbene l’argomento di “Che cos’è un’impronta di carbonio?” è un argomento di cui molte persone sono a conoscenza, la maggior parte delle persone non ha piena conoscenza di questo argomento.

Se spieghiamo l’impronta di carbonio nella sua definizione più generale, è la quantità di anidride carbonica che ogni individuo crea in natura a seguito delle sue attività personali. Sono le tracce che lasciamo nell’ambiente in cui viviamo, proprio come l’impronta che lasciamo camminando.

La quantità di impronta di carbonio espressa in tonnellate e metri cubi è espressa a tassi diversi a seconda del tipo e della quantità di energia che utilizziamo in ogni passo che facciamo, indipendentemente dalle preferenze personali. L’anidride carbonica che creiamo dopo quasi ogni passo provoca direttamente danni irreparabili al mondo in cui viviamo, alla vita naturale e al nostro ambiente.

Ogni persona che vive sulla terra produce in media 7 tonnellate di CO2 all’anno, mentre la quantità media prodotta da un cittadino statunitense è di 20,4 tonnellate all’anno.

 

Quali sono i fattori che influenzano l’impronta di carbonio?

A frame with the text reduce your carbon footprintLe emissioni di carbonio sono fondamentalmente il risultato della combustione di combustibili fossili come gas naturale, carbone e petrolio. I combustibili fossili contengono carbonio e questo carbonio viene rilasciato quando vengono bruciati. Ogni individuo provoca quantità diverse di emissioni di carbonio a seconda di dove vive e del suo stile di vita. Tutti noi abbiamo impronte di carbonio diverse, a seconda del tipo di cibo che mangiamo, del modo in cui viaggiamo e del tipo di trasporto. Gli studi condotti nel 2017 hanno distribuito le funzioni che compongono l’impronta di carbonio di una persona nelle seguenti proporzioni:

 

– 15% – Gas naturale, benzina, carbone e altri combustibili

– 14% – Intrattenimento, viaggi, vacanze

– 12% – Consumo di energia elettrica

– 12% – Attività di pubblico dominio

– 10% – Uso individuale del veicolo

– 9% – Articoli per la casa di base

– 7% – Quota nella produzione di veicoli

– 6% – Trasporto durante le vacanze

– 5% – Consumo di cibi e bevande

– 4% – Consumo di abbigliamento

– 3% – Uso del trasporto pubblico

– 3% – Movimenti finanziari

1. Uso personale del veicolo

Poiché i veicoli generalmente consumano combustibili fossili, provocano direttamente emissioni di carbonio. Nel calcolo della tua impronta di carbonio, l’aumento del numero di veicoli pro capite influisce direttamente sul totale della tua impronta.

2. Combustibile domestico

Anche i combustibili come il gas naturale e il carbone utilizzati per il riscaldamento domestico sono una delle cause dirette delle emissioni di carbonio. Tuttavia, il gas naturale emette inquinamento a un tasso molto inferiore rispetto al carbone. Scegliendo il riscaldamento con l’elettricità e l’energia solare anziché con i combustibili fossili, ridurrai la tua impronta e farai una scelta di riscaldamento vantaggiosa per la natura. (l’impronta di carbonio di 1 kg di carbone è di 2,87 kg di CO2e).

3. Elettricità consumata

Poiché i combustibili fossili sono utilizzati per la generazione di elettricità, le emissioni di carbonio aumentano indirettamente all’aumentare della quantità di elettricità richiesta.

4. Elettrodomestici

Anche gli elettrodomestici elettrici o tecnologici aumentano l’elettricità consumata in casa. L’aumento dell’elettricità consumata indica che l’impronta totale è aumentata nel calcolo dell’impronta di carbonio.

5. Viaggi aerei e trasporti pubblici

Sebbene sia consigliato il trasporto pubblico invece di utilizzare veicoli individuali, anche veicoli come autobus, treni e metropolitane emettono anidride carbonica a seconda del consumo di carburante e della distanza percorsa. Tuttavia, la modalità di trasporto più comune tra loro è il viaggio aereo. Se devi viaggiare in aereo, puoi contribuire alla riduzione delle emissioni scegliendo voli diretti piuttosto che voli in coincidenza. (1 ora di volo = 182 chili di CO2e)

 

Come Homelover creiamo i nostri prodotti con grande cura per la natura. Di recente abbiamo ridotto l’impatto della nostra  impronta di carbonio riducendo la quantità di elettricità e acqua che utilizziamo durante la produzione dei nostri asciugamani e accappatoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

All Category