Happy multiracial female posing at camera over beige background

I guanti da doccia esistono da anni in molte culture diverse. Ma in questi giorni, non sono uno degli articoli per la cura di sé più popolari.

Quindi potresti chiederti: “Cos’è un guanto da doccia?” In questo post del blog, risponderemo alle tue domande e altro ancora.

 

Cos’è un guanto da doccia?

A burgundy shower mitt

Il nome dell’oggetto rivela in realtà la maggior parte dei suoi usi. È un guanto realizzato in tessuto o, in alcuni casi, in rete. Ed è usato per pulire meglio la pelle, ammorbidire la pelle, esfoliare il corpo e rimuovere le cellule morte in eccesso.

È meglio usarlo per pulire aree più ampie del corpo che potrebbero richiedere un po’ di strofinamento extra. Può anche aiutarti a raggiungere luoghi che altrimenti sarebbero difficili da raggiungere.

Un altro buon uso dei guanti da doccia è esfoliare la pelle. Con l’aiuto del tuo guanto, puoi pulire la pelle rimuovendo la pelle morta o in eccesso dal tuo corpo. In questo modo, puoi ottenere la pelle sana che desideri.

Il materiale del guanto influisce sulla rugosità del guanto. Un tessuto come il cotone può essere utilizzato per una pelle più morbida o se desideri un’esperienza più confortevole. Quelli con trama a rete o prodotti più ruvidi sono buoni per pelli pesanti esfolianti manuali e più dure.

I guanti da hammam turchi e i guanti esfolianti coreani sono esempi di guanti più ruvidi che forniscono un’esfoliazione più profonda. Tieni presente, tuttavia, che potrebbero irritare la tua pelle. Cerca di non usarli più di una volta alla settimana.

I guanti da doccia realizzati con tessuti morbidi possono essere utilizzati anche per il viso. I guanti più ruvidi non sono adatti per esfoliare il viso, poiché sono troppo ruvidi per una parte del corpo più sensibile.

Puoi usarli con un prodotto per la cura come un detergente mentre li usi sul viso per ottenere risultati migliori.

 

Tutti possono usare i guanti da doccia?

A happy family of 4 in bathrobes

Si assolutamente! Poiché sono disponibili in molti tessuti e dimensioni diverse, tutti possono utilizzare i guanti da doccia indipendentemente dal tipo di pelle. Ma poiché conosci meglio la tua pelle, mantieni la sensibilità della tua pelle mentre raccogli e usi i guanti.

Mentre alcuni con la pelle più dura possono usarli molto più spesso, alcuni con la pelle più morbida possono usarli solo una volta alla settimana. Se rientri in quest’ultima categoria, assicurati di scegliere un guanto con un materiale più morbido che non irriti la tua pelle.

 

Come usare un guanto da doccia esfoliante?

Abbiamo spiegato cos’è un guanto da doccia. Ora parliamo di come puoi usarlo. La parte buona è che è davvero facile da usare. La prima cosa che vuoi fare dopo esserti fatto la doccia e aver indossato il guanto è bagnare sia la pelle che il guanto. Quindi, metti un po’ di bagnoschiuma, gel per il corpo o sapone sul guanto. Aggiungi un po’ d’acqua e insapona il guanto.

Una volta terminati i preparativi, puoi massaggiarti con movimenti circolari. Non c’è bisogno di premere troppo forte sulla pelle, perché farà il lavoro ed esfolierà la tua pelle con solo un po’ di pressione. Al termine, puoi sciacquare la pelle con acqua tiepida.

Una parte importante dell’uso del guanto non include il guanto. Ricorda di idratare la pelle dopo la doccia per mantenerla idratata ed evitare secchezza indesiderata.

 

Come pulire un guanto da doccia?

Mantenere il guanto è importante affinché rimanga in perfetta forma finché lo usi. Come molti articoli in tessuto, i guanti hanno una durata d’uso stimata. A seconda di quanto lo usi e di come te ne prendi cura, può durare per alcuni mesi.

Quando pulisci il tuo guanto da doccia, assicurati di seguire le raccomandazioni fornite dal produttore o le istruzioni sull’etichetta. È importante, poiché alcuni guanti possono essere lavati solo in lavatrice o a mano. Se non segui le istruzioni, potresti danneggiare il guanto.

Se il tuo guanto è lavabile solo a mano, inizia sciacquando eventuali residui dal guanto. Seguilo applicando del sapone e strofinandolo a mano per pulirlo in profondità. Risciacquare di nuovo al termine e appenderlo o metterlo in un luogo asciutto per asciugare all’aria. Troppa umidità può far crescere i batteri sul tuo guanto.

Ti è piaciuto leggere questo post del blog? Dai un’occhiata al nostro blog per altri post come questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

All Category