Big pile of colorful towels

L’igiene dei tuoi asciugamani è molto importante poiché ne usi la maggior parte quotidianamente. Quindi dovresti prenderti cura di loro lavandoli quando devono essere lavati.

E oggi parleremo proprio di questo: quanto spesso dovresti lavare gli asciugamani.

 

Asciugamani da bagno e per il corpo

Frequenza di lavaggio consigliata: dopo 3-4 volte di utilizzo

 

Sebbene gli asciugamani da bagno siano prodotti progettati per un uso frequente e intensivo, l’asciugamano che usi potrebbe iniziare a puzzare dopo solo una o due docce. Questo odore si manifesta più facilmente, soprattutto se non sono adeguatamente ventilati. Se pratichi sport regolarmente o hai un lavoro basato sull’attività fisica, dovresti considerare di cambiarli un po’ più spesso. Inoltre, non dovresti condividere il tuo asciugamano con altri membri della tua famiglia. La condivisione degli asciugamani è la prima cosa che non dovresti mai fare, soprattutto se un membro della tua famiglia ha una malattia della pelle contagiosa.

 

Non dovresti aspettare strappi e macchie sull’asciugamano. Se un asciugamano non sembra morbido e poco utilizzato, significa che ha raggiunto la fine della sua vita utile. Non dovresti usarli anche se c’è un odore di prodotti come detersivo e candeggina. Idealmente, gli asciugamani che usi dovrebbero sembrare nuovi di zecca.

Asciugamani da cucina

Frequenza di lavaggio consigliata: una volta alla settimana

 

Gli strofinacci da cucina raccolgono i residui di cibo e le macchie di residui di cibo creano un cattivo odore causato dai batteri. Ecco perché dovresti lavarli almeno ogni settimana. Se hai asciugamani o panni che rimangono in cucina per scopi decorativi e vengono usati meno frequentemente, puoi lavarli una volta al mese. Ma se organizzi spesso cene per i tuoi amici, dovresti cambiarle più spesso. Inoltre, se sei una persona che cucina 3 pasti al giorno a casa e hai ospiti che vengono spesso, dovresti lavare più spesso gli strofinacci da cucina e cambiarli quando invecchiano.

Asciugamani per mani e viso

Frequenza di lavaggio consigliata: Ogni 2-3 giorni.

 

Gli asciugamani vengono utilizzati tutti i giorni, quindi dovresti lavarli molto spesso per eliminare eventuali residui e prevenire un ambiente in cui i batteri possono crescere. Dopotutto, ti piacerebbe asciugarti le mani o il viso con un asciugamano con il dentifricio di tuo nonno? macchie? Ovviamente no. Il vantaggio degli asciugamani per mani e viso è che sono piuttosto economici rispetto ad altri prodotti di biancheria e asciugamani. Per questo motivo fa bene alla salute acquistarne qualcuna di scorta e tenerla nell’armadio. Se i tuoi asciugamani per mani e viso sono strappati, macchiati o semplicemente stanchi del loro aspetto, sostituiscili. Non vale quello che pensi. Concedetevi un po’ in questi giorni in cui lenzuola e asciugamani di qualità sono prontamente disponibili in molti colori e dimensioni. Ha molto senso acquistare un set di ricambio in molti modelli e colori diversi.

Tappetini da bagno

Frequenza di lavaggio consigliata: 1 – 2 settimane

 

La frequenza di lavaggio dei tappetini da bagno varia a seconda delle condizioni di utilizzo e della qualità del tappetino. Se non sembra mai abbastanza buono, dovrebbe essere lavato ogni settimana. Se non ha l’aspetto che desideri, gettalo in lavatrice. Se è morbido e inodore, puoi aumentare leggermente la frequenza di lavaggio. Se desideri prolungare l’intervallo tra i lavaggi, ti consigliamo di asciugare il tappetino sul bordo della vasca dopo il bagno o di acquistare un tappetino reversibile.

 

Se vuoi saperne di più sugli asciugamani, dai un’occhiata al nostro blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

All Category